• it
facebook 
biglietti per l'aida all'arena di verona

Biglietti per l’Aida, All’Arena di Verona andrà in scena la gloria dell’antico Egitto

Scritta su volere del potente Isma’il Pascià, Chedivè d’Egitto, l’Aida è un’opera che mette in mostra tutta la gloria e lo splendore dell’antico Egitto. Isma’il richiese a Giuseppe Verdi un inno di natura storica; secondo sue precise indicazioni, gli abiti avrebbero avuto i bassorilievi dell’alto Egitto come modello, mentre la messa in scena avrebbe rispettatole ricostruzioni degli archeologi dell’epoca.

Rispettando le istruzioni del Chedivè, Verdi creò un’opera capace d’immergere il pubblico nelle atmosfere e nelle suggestioni autentiche dell’era dei faraoni. L’Aida ottenne fin da subito un enorme successo ed è, ancora oggi, una tra le rappresentazioni teatrali più famose ed apprezzate di sempre.

L’opera sarà riportata in scena dal prossimo 20 giugno al 5 settembre all’Arena di Verona. Acquistate i biglietti per l’Aida su Esamusic, non perdetevi la splendida rappresentazione dell’antico Egitto diretta da Franco Zeffirelli.

Biglietti per L’Aida, la storia della principessa di Etiopia

Acquistate i biglietti per l’Aida all’Arena di Verona, la regia è affidata a Franco Zeffirelli

Aida è ben più di una semplice serva del palazzo di Menfi, è la principessa di Etiopia, catturata durante una spedizione militare dall’esercito egiziano. Nessuno conosce la sua vera identità ed ella attende con pazienza che la vengono a salvare.

Durante la sua prigionia, Aida conosce e si innamora del guerriero egizio Radamès, dovendo mantenere nascosta la sua identità, tuttavia, non si dichiara.

Arriva la notizia: il re di Etiopia ha organizzato un’incursione in Egitto per salvare sua figlia.

Il faraone elegge Radamès come il comandate dell’esercito che dovrà respingere l’invasore e Aida cede alla disperazione. Ella è divisa tra l’amore per il suo amato e l’affetto per il padre e la sua patria.

La situazione si complica ulteriormente quando Amneris, figlia del faraone e innamorata, anche lei di Radamès, scopre la sua vera identità della serva.

Il dramma della bella Aida, a questo punto, si arricchisce di tradimenti e colpi di scena. La grande opera scritta da Verdi è ben conosciuta, ma preferiamo comunque non svelare qui il suo finale.

Per scoprire l’esito della storia della principessa di Etiopia, vi invitiamo il prossimo 20 giugno all’Arena di Verona.

Acquistate i biglietti per L’Aida su Esamusic. Il nostro staff sarà a vostra completa disposizione per pianificare il pernottamento ed organizzare eventuali cambi di programma, anche all’ultimo minuto.

prenota i tuoi biglietti

Leave a reply