• it
facebook 

Biglietti per il Palio di Siena, la sfida tra contrade avrà luogo dal 2 Luglio

Da 2 luglio, le 10 contrade di Siena si sfideranno in una giostra equestre in Piazza del Campo, trasformata per l’occasione in uno splendido ippodromo cittadino.

L’evento coinvolgerà tutta la città di Siena. Il centro verrà vestito a festa con striscioni, bandiere e stendardi. Ad ogni angolo delle strade, strilloni ed annunciatori comunicheranno i partecipanti alla gara e, nel pomeriggio che precede il palio, una splendida sfilata si snoderà per le vie che circondano il Duomo.

Cittadini e turisti avranno così l’occasione di acclamare i figuranti in costume ed i fantini delle contrade.

Il Palio di Siena non è una semplice rivisitazione storica: è un evento di caratura mondiale, che ogni anno raccoglie migliaia di turisti e visitatori nella splendida città toscana.

Acquistate i biglietti per il Palio di Siena su Esamusic.

Non perdetevi la sfida equestre tra contrade che si ripete invariata dal tredicesimo secolo.

Biglietti per il Palio di Siena, le regole della competizione

Il palio avrà luogo il 2 luglio (data non confermata. Il calendario dell’evento potrebbe cambiare a causa dell’epidemia da Covid-19).

I fantini prenderanno posizione nel vicolo della Costarella dei Barbieri.

Ad attenderli troveranno il “mossiere”, il quale comunicherà ai partecipanti l’ordine di allineamento ai canapi (le due corde che delimitano la zona di partenza).

Nove fantini potranno entrare tra i canapi seguendo l’ordine comunicato dal mossiere, mentre il decimo attenderà poco più indietro.

Al via, il rappresentate della decima contrada potrà partire al galoppo, dando il via alla rincorsa.

Il Palio di Siena viene vinto dal cavallo (con o senza fantino) che completa tre giri della piazza.

Una competizione senza regole

Il palio viene spesso definito, la “corsa senza regole” per l’ampia libertà concessa alle contrade partecipanti.

Prima della corsa, non è raro che i fantini tentino di raggiungere accordi con i rivali per ostacolare i partecipanti favoriti.

Altrettanto comune è assistere a tentativi di corruzione e accordi pre-gara tra le contrade. Tutte queste pratiche sono vietate dai giudici di gara, ma la sanzione incorre solamente se i partecipanti vengono “scoperti”.30

In parole povere, dietro alla maestosità del Palio vi è un mondo di intrighi che rende la competizione ancora più entusiasmante.

Non perdetevi la prossima edizione del Palio di Siena. Acquistate i biglietti su Esamusic.

Leave a reply