facebook

capodanno a vienna

Capodanno a Vienna al Wiener Konzerthaus

Capodanno a Vienna e Wiener Konzerthaus: un binomio vincente

Come ogni anno, la Wiener Konzerthaus propone per Capodanno una serie di appuntamenti imperdibili per gli appassionati di musica che desiderano iniziare al meglio l’anno nuovo. Luogo esclusivo e ricco di storia, questo tempio della musica classica è pronto a sorprenderti con un galà di San Silvestro in grado di conquistarti l’anima. Con i biglietti messi a disposizione da noi di Esamusic potrai prender parte ad un evento unico, festeggiando il tuo capodanno a Vienna con famiglia o amici.

Qualche cenno storico sulla Wiener Konserthaus

Conosciuta in tutto il mondo, la Wiener Konzerthaus rappresenta uno dei luoghi più suggestivi di Vienna, oltre che uno dei principali tempi dedicati alla musica. Inaugurato nel mese di ottobre del 1913 con una cerimonia alla quale prese parte anche l’Imperatore Francesco Giuseppe, l’edificio colpisce anche a livello architettonico, dove emerge in tutta la sua forza lo stile “Art Nouveau”.
Per diversi decenni la struttura ha potuto contare sulla presenza di 3 sale; i lavori di ristrutturazione ad inizio del nuovo Millennio hanno portato la Wiener Konzerthaus a dotarsi di una quarta sala. Se non hai mai avuto l’opportunità di visitare questo edificio, non perdere l’occasione di acquistare un biglietto per gli appuntamenti di fine 2017 affidandoti ad Esamusic.

Il Concerto di Capodanno e gli altri appuntamenti viennesi di fine 2017

L’appuntamento con il Concerto di Capodanno dei Wiener Pholharmoniker è una tradizione che si perde nel tempo, tanto da risalire al 1939. In quell’occasione la scelta ricadde sulle musiche di Strauss, riproposte dall’orchestra guidata da Clemens Krauss.
Esattamente venti anni dopo, il 1959, le televisioni austriache iniziarono a filmare le performance, dando la possibilità a milioni di famiglie di non perdersi lo spettacolo. Attualmente, la platea televisiva ha raggiunto l’impressionante cifra di 1 miliardo, distribuita in più di 40 Paesi. Noi di Esamusic ti offriamo la possibilità di prendere parte a questo evento esclusivo, per toccare da vicino la magia della musica classica dal vivo.
Il 30 e 31 dicembre, e il primo giorno del 2018, potrai godere di un programma musicale davvero ricco e coinvolgente. Nell’arco di questi tre giorni, sarà la Nona Sinfonia di Beethoven ad essere riproposta dai Wiener Symphoniker. L’ultimo giorno del 2017 vedrà, all’interno della Sala Grande, il galà di San Silvestro; in questo caso sarà l’ensemble Janoska, affiancato da Daniela Fally e Thomas Gansch (rispettivamente soprano e accompagnatore alla tromba) ad intrattenere il pubblico con “The Big Mulatság”.

Leave a reply